Edp Renewables, attivati due parchi eolici in Campania e Basilicata

Edp Renewables – multinazionale spagnola attiva nella produzione di energia rinnovabile – ha messo in esercizio due parchi eolici a Monte Mattina, da 25 MW, e Sant’Alessandro, da 45 MW. Tali progetti contribuiranno a ridurre le emissioni di CO2 di 86.000 tonnellate all’anno e a fornire energia a oltre 58 mila famiglie.

Il parco eolico di Monte Mattina si trova in Campania, dove Edp conta già una capacità installata di 35 MW, ora aumentata a 60 MW ed è costituito da sette aerogeneratori da 3,6 MW. Il parco di Sant’Alessandro si trova invece in Basilicata, dove l’azienda conta già una potenza installata di 171 MW, ora incrementata a 226 MW. Tale parco è costituito da 13 aerogeneratori da 3,45 MW.

«L’inizio dell’esercizio di questi due parchi eolici riconferma il nostro impegno nel mercato italiano e contribuisce all’ulteriore consolidamento del nostro portafoglio in Italia. Svolgiamo un ruolo chiave nello sviluppo dell’energia verde su questo mercato in cui è prevista una crescita significativa nel corso del prossimo decennio», ha dichiarato Miguel Stilwell d’Andrade, ceo di Edp e Edp Renewables.
Previous articleCATL inaugura il suo più grande stabilimento per la produzione di batterie
Next articleFalck Renewables, entra in esercizio parco eolico in Norvegia