Delta lancia il nuovo inverter FV trifase M100A Flex ad alte prestazioni

Delta Electronics presenterà in occasione di Intersolar 2022 (11 – 13 maggio, Monaco di Baviera) i nuovi inverter fotovoltaici per impianti residenziali, commerciali su tetto e su larga scala.

L’ inverter trifase M100A , in particolare, amplia la linea Flex, andando ad affiancare i modelli M50A e M70A. Pensato per soddisfare le necessità tipiche dei grandi impianti su tetto – riporta una nota della multinazionale taiwanese – M100A Flex può essere montato sia a parete, sia a terra. Questo offre la flessibilità richiesta per questo tipo di applicazione, che include anche rilevamento di guasti da arco, scaricatori di sovratensioni CA/CC di tipo 2 (CC di tipo 1+2 opzionale), funzione anti-PID (degrado indotto dal potenziale), protezione contro l’inversione di polarità e monitoraggio delle stringhe con emissione rapida dei dati della curva I-V. Inoltre, offre altre funzioni che facilitano l’utilizzo del sistema, come la nuova DeltaSolar APP 2.0 per il monitoraggio per smartphone iOS e Android.

Gli inverter M15A, M20A e M30A Flex di Delta seguono invece il principio dei modelli più potenti della linea Flex, ma sono pensati per le esigenze tipiche degli impianti fotovoltaici residenziali e di quelli commerciali di piccole dimensioni.

Sono infatti dotati di connettori CA che permettono un collegamento facile e sicuro, 2 o 3 inseguitori MPP per 2 stringhe CC ciascuno, Wi-Fi integrato per il monitoraggio tramite router WLAN e rilevamento di guasti da arco per garantire la massima sicurezza.

 

 

Previous articleTerna vende le reti elettriche in Sud America a Cdpq con una plusvalenza di oltre 60 milioni
Next articleValentina Leva nuovo innovation manager Home Services B2C di Engie