Dall’Olanda l’auto elettrica che ripulisce l’aria dall’anidride carbonica

Un team di 35 studenti della Eindhoven University of Technology ha presentato un’automobile elettrica capace di raccogliere l’anidride carbonica durante la circolazione per poi riadoperarla in diversi altri settori come risorsa ecologica. L’auto, denominata Zem, per ora è solo un prototipo, ma i ricercatori stanno cercando di ottenere il brevetto per utilizzare a un livello più ampio questa incredibile tecnologia eco-sostenibile.

Zem è un’auto full-electric, equipaggiata con uno speciale sistema che sfrutta la griglia anteriore per filtrare l’aria e catturare la CO2. Una volta raccolta, la CO2 viene immagazzinata in un serbatoio fino al riempimento. Successivamente, l’idea è quella di poter svuotare il serbatoio presso le stazioni di ricarica per poi riutilizzare la CO2 in altri settori, per esempio per produrre calcestruzzo ecologico, combustibili sintetici e perfino adoperarla per rendere frizzante l’acqua.

La vettura è attualmente in grado di raccogliere fino a 2 kg di CO2 ogni 20.600 km circa di percorrenza a una velocità media di 60 km/h, il che le attribuisce il rendimento annuale di un albero. Non si tratta certo di un dato particolarmente elevato. Tuttavia, la tecnologia che gli studenti hanno realizzato è ancora agli inizi dello sviluppo e la capacità di filtraggio dell’aria può essere ulteriormente migliorata. Allo stato attuale, il filtro va pulito ogni 320 km.

 

Previous articleBiodegradabile e non tossica: ecco la batteria di carta che si attiva con l’acqua
Next articlebp apre nuovo centro per batterie in Gran Bretagna