SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeSostenibilitàCrédit Agricole Italia con ERG per sostenere l’autonomia energetica di Banco Alimentare...
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Crédit Agricole Italia con ERG per sostenere l’autonomia energetica di Banco Alimentare della Sicilia

Crédit Agricole Italia e ERG hanno dato il via ad un importante progetto che coniuga circular economy e sostenibilità attraverso il riutilizzo di pannelli fotovoltaici provenienti dai parchi solari di ERG, presso la sede di Catania di Banco Alimentare della Sicilia. L’operazione consentirà a Banco Alimentare di acquisire l’autonomia energetica, favorendo quindi tutte le sue attività dedicate al servizio della comunità locale. “La collaborazione con ERG si colloca perfettamente in linea con l’attenzione che il Gruppo Crédit Agricole riserva alla transizione energetico-ambientale e rientra nel progetto di sviluppo disegnato a sostegno della Sicilia. Insieme anche a Banco Alimentare della Sicilia stiamo riuscendo a portare avanti un impegno concreto per il sociale, con un focus particolare su innovazione e sostenibilità, quali elementi strategici per favorire uno sviluppo inclusivo dei territori e rispondere alle esigenze di tutta la comunità” – ha commentato Roberto Ghisellini, Condirettore Generale di Crédit Agricole Italia.

Il progetto nasce all’interno del Comitato Territoriale Sicilia di Crédit Agricole Italia, l’organismo creato dalla Banca a fine 2022 proprio per favorire la continuità delle relazioni istituzionali a livello locale e contribuire all’individuazione di interventi e progetti orientati a supportare la crescita del territorio. Composto da membri identificati tra qualificati esponenti dell’imprenditoria, dell’associazionismo, del mondo accademico e delle realtà socio-economiche, il Comitato si pone l’obiettivo di comprendere la potenzialità del territorio, raccoglierne i bisogni e le necessità, per poi realizzare iniziative ad hoc. Questa collaborazione dimostra concretamente che la sinergia tra realtà di eccellenza, come Crédit Agricole Italia, ERG e Banco Alimentare, dà origine a progetti, non solo di assoluta valenza per il territorio ma anche di primo piano a livello nazionale nel campo dello sviluppo sostenibile e della transizione energetica.

“Accogliamo con grande piacere questa nuova collaborazione che sa di futuro. Da più di 25 anni siamo presenti sul territorio per lottare contro la povertà alimentare recuperando cibo prima che diventi spreco. Intraprendere percorsi sempre più sostenibili e sempre più attenti al territorio è certamente un passo decisivo che ci permette, grazie al supporto di Crédit Agricole ed ERG, di rispondere con un’attenzione sempre crescente alla comunità tutta. A questo, certamente, si aggiunge l’importanza di costruire percorsi che vedano il profit e il non profit dialogare, operare ed agire sinergicamente alla costruzione del bene comune”, ha aggiunto Pietro Maugeri, Presidente di Banco Alimentare della Sicilia ODV, che opera in Sicilia da più di 25 anni, lottando contro lo spreco e la povertà alimentare. 160 mila le persone in difficoltà che sostiene ogni giorno attraverso 438 partner territoriali, cioè realtà che accolgono e sostengono le fragilità. Già radicato in Sicilia con la rete di Agos, il Gruppo Crédit Agricole ha rafforzato dal 2021 la sua presenza nell’isola, grazie all’acquisizione di Creval.

Attraverso il suo modello di Banca universale di prossimità e forte del suo network internazionale, il Gruppo è al servizio di oltre 177mila clienti siciliani attraverso una struttura regionale ramificata, composta da una Direzione retail (circa 70 filiali e 5 poli affari), due Mercati Private, un Mercato Consulenti Finanziari e due Mercati Banca d’Impresa. Dal punto di vista strategico è ben delineato il progetto di sviluppo specifico per la Sicilia, voluto e creato dall’Istituto: un approccio specializzato e distintivo, con una forte spinta verso l’innovazione e dedicato in particolare al mondo dell’imprenditoria e alle eccellenze del territorio.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati