Clere rifinanzia il portafoglio fotovoltaico in Italia con 33,5 milioni

Clere (società tedesca del gruppo Elector) ha annunciato di aver rifinanziato il suo portafoglio di 17 impianti fotovoltaici a terra e su tetti in Italia siti nelle regioni Puglia, Campania, Molise, Lazio e Veneto.

L’operazione è stata guidata da Norton Rose Fulbright – società multinazionale di studi legali anglo-statunitense – che ha assistito in Italia le banche finanziatrici per un totale di 33,5 milioni. Si tratta di una capacità installata di ca. 17 MWp di proprietà di 8 società detenute da Clere.

Il pool di banche finanziatrici è composto da UBI Banca e Banco BPM, in qualità di Mandated Lead Arranger, Original Lender e Hedging Counterparty. UBI Banca ha agito anche quale banca agente e Intesa Sanpaolo quale banca depositaria.