Chiron Energy acquisisce in Veneto un impianto FV da 935,55 kwp

Nel mese di novembre Chiron – piattaforma indipendente di sviluppo, investimento e gestione nel settore delle energie rinnovabili in Italia – ha acquisito il 100% delle quote della società Bibione Green Energy. Questa – riporta un comunicato di Chiron –  possiede un impianto fotovoltaico utility scale da circa 1,0 MWp kWp con moduli collocati a terra, entrato in esercizio nel 2011.

L’impianto è localizzato nel comune di San Michele al Tagliamento (VE) e beneficia degli incentivi previsti dal Conto Energia. La transazione è stata finalizzata, da parte di Chiron, grazie al lavoro del team interno assistito dal dott. Michele Pietrucci (consulente fiscale).

Siamo felici di poter annunciare questa nuova operazione conclusa nel 2021.” – ha dichiarato Paolo Pesaresi, CEO di Chiron – “Chiron sta continuando ad investire sul mercato domestico delle energie rinnovabili, in particolare nel solare, contribuendo attivamente alla transizione energetica del nostro Paese ed alla sua decarbonizzazione. Siamo alla costante ricerca di nuove opportunità di acquisizioni e sviluppo nel segmento utility scale, sia in progetti brownfield sia in progetti greenfield. Siamo dunque felici di aver finalizzato questa ulteriore operazione e di aggiungere anche questo asset al nostro portafoglio di impianti carbon neutral.

La società, forte del track record ultra decennale del proprio management team, ha già finalizzato varie operazioni sul mercato italiano ed ha attualmente una pipeline di progetti di oltre 200 MW in rapido consolidamento. Chiron sviluppa, costruisce, possiede e gestisce impianti solari utility scale, ed è considerato uno degli operatori indipendenti di riferimento sul mercato italiano degli impianti solari.

Previous articleEnel Green Power avvia produzione di una centrale eolica in in Sudafrica
Next articleAeromobilità elettrica, appuntamento a maggio con EAS 2022