Bosch, nuovo cavo di ricarica smart e non ingombrante

Bosch ha presentato allo IAA Mobility 2021 di Monaco di Baviera – conclusosi ieri – il primo cavo di ricarica per auto elettriche al mondo con tecnologia integrata che consente la massima flessibilità e non necessita di scatola di controllo.

Bosch FSCC (Flexible Smart Charging Cable), con tecnologia di controllo e sicurezza integrata, è infatti  fornito di adattatori per prese di tipo 2 e spine domestiche, lasciando dunque la libertà di ricaricare dalla presa di corrente a casa o da colonnina pubblica fino a 22 kWh, senza l’ingombrante scatola di controllo di cui sono normalmente dotati i connettori.

Il nuovo cavo pesa meno di 3 kg e permette un risparmio del 40% di peso in meno rispetto ai cavi di ricarica convenzionali.

Con questo cavo di ricarica universale – ha affermato Uwe Gackstatter, presidente della divisione Bosch Powertrain Solutions – Bosch rende l’elettromobilità ancora più comoda; puntiamo a rendere questo nuovo cavo uno standard per i veicoli elettrici”. Il prodotto sarà disponibile a partire dalla metà del 2022.

 

 

Previous articleGigafactory, Italvolt ha ufficialmente acquistato l’area ex Olivetti
Next articleCityWave, a Milano nasce edificio alimentato da fonti rinnovabili