Batterie al litio: CUSTOMCELLS lancia soluzione resistente alle alte temperature

CUSTOMCELLS – società tedesca tra i leader nello sviluppo di batterie agli ioni di litio – ha presentato una nuova soluzione ricaricabile resistente alla  temperatura fino a 150 ° C. L’innovativa tecnologia soddisfa i requisiti più importanti come la sicurezza e l’affidabilità all’interno di prestazioni a temperature particolarmente elevate (in una vasta gamma di settori come la tecnologia medica o l’industria petrolifera e del gas).

La novità è sigificativa, perchè in prevalenza le batterie agli ioni di litio presenti sul mercato sono limitate a un intervallo di temperatura molto ristretto, che è vicino a quella “ambiente”. Anche a temperature leggermente più elevate, ad esempio in un’auto durante il periodo estivo, le batterie agli ioni di litio possono essere danneggiate. Altri sistemi di accumulo di energia come le batterie al litio metallico possono consentire temperature di applicazione più elevate in determinate circostanze, ma allo stesso tempo hanno un potenziale ad alto rischio e non sono ricaricabili. Così come altri sistemi di batterie tollerano un intervallo di temperatura di alcuni gradi superiore a quello delle classiche soluzioni agli ioni di litio, ma ancora non coprono i picchi molto elevati che si verificano, ad esempio, durante la sterilizzazione in autoclave di prodotti medici o la perforazione geologica profonda.

La tecnologia ad alta temperatura CUSTOMCELLS®, inoltre, è adatta anche per l’area di monitoraggio e sorveglianza, specialmente in contesti rilevanti per la sicurezza o particolarmente pericolosi dove possono verificarsi alte temperature ambientali. Può essere prodotta in varie dimensioni, flessibili o standardizzate.