Auto elettrica, la XPeng P5 promette un’autonomia pari a oltre 500 km

La casa automobilistica cinese Xpeng ha lanciato un’auto elettrica che nelle intenzioni del management dovrebbe scuotere il mercato dominato al momento da Tesla, così come paventato dai principali media specializzati sia in Cina, sia negli Stati Uniti.

Si tratta di una berlina P5, che punterà a cercare di “disturbare” le vendite di modelli come la Toyota Camry e la Honda Accord, oltre che i concorrenti con lo stesso tipo di propellente (Tesla su tutte).

Per superare la concorrenza, Xpeng ha costruito un auto tra le più appealing in commercio. Oltre ad essere estremamente tecnologica e dotata delle più moderne dotazioni in fatto di sicurezza, multimedialità e guida autonoma. Presenterà inoltre spazi interni privilegiati, un design futuristico e un’autonomia che può raggiungere i 550 chilometri nella sua variante più costosa.

La versione base dovrebbe essere venduta intorno i 24mila euro fino ad arrivare a 34mila euro; meno della Model 3, la più economica di Tesla.

Con la P5, stiamo offrendo un nuovo livello di sofisticatezza e progresso tecnologico per le auto elettriche intelligenti in Cina a un prezzo competitivo. Crediamo che questa sia un’era che ridefinirà la mobilità nel suo insieme. Ora offriamo la migliore berlina familiare ad un prezzo competitivo, portando alcune delle funzionalità di assistenza alla guida più avanzate“, ha affermato He Xiaopeng, Presidente e CEO di XPeng, in una nota.

 

Previous articleTerna, nuova consultazione pubblica in Sardegna per l’elettrodotto sottomarino
Next articleSuperbonus 110%, ufficiale la proroga al 2023