ANIE Rinnovabili, Alberto Pinori riconfermato alla presidenza

Anie Rinnovabili ha riconfermato Alberto Pinori presidente per il biennio 2022-2024. La nomina è stata annunciata lo scorso 29 giugno in occasione dell’assemblea annuale 2022.

«Se guardiamo gli effetti degli eventi degli ultimi mesi, l’incremento dei prezzi del gas che importiamo e le difficoltà di approvvigionamento di gas alternativo a quello russo», ha dichiarato in una nota  Pinori «il nostro progetto è tuttora valido. Anzi, è quanto mai centrato sulle esigenze dell’Italia, che è a tutti gli effetti una miniera di sole e vento. Ora che la transizione energetica è entrata in una fase cruciale, perché nei prossimi anni il mix energetico passerà dal 38% al 70% da fonti rinnovabili, fondamentali saranno le tecnologie di accumulo, eolico e fotovoltaico».

Nato a Genova nel 1969, da giugno 2009 Pinori è direttore generale di Fronius Italia. Dal 2014 al 2016 è stato vice presidente di Anie Rinnovabili, per poi diventare presidente nel 2016.

Durante l’assemblea annuale l’associazione ha rinnovato il direttivo. In particolare, sono stati nominati tre vice presidenti: Franco Citron (Manni Energy), con delega al fotovoltaico; Filippo Solci (EWT Italia) con delega all’eolico; Vincenzo Ferreri (Sonnen) con delega ai sistemi di accumulo.

 

Previous articleEolico off shore nel Salento, nave studia impatto ambientale
Next article“Cuore Mediterraneo”, al via il tour per la raccolta differenziata