Amazon, idrogeno verde per decarbonizzare alcune attività

Amazon ha annunciato che Plug Power – società impegnata nello sviluppo di sistemi di celle a combustibile a idrogeno – fornirà 10.950 tonnellate di idrogeno verde all’anno per le sue operazioni di trasporto e di costruzione a partire dal 2025. Amazon prevede che Plug fornirà una quantità di idrogeno verde sufficiente ad alimentare 30.000 carrelli elevatori o 800 camion a lungo raggio.

In una nota, Amazon ha dichiarato che l’accordo contribuirà a promuovere i suoi obiettivi di sostenibilità, poiché consentirà al gruppo di inizierà a utilizzare l’idrogeno verde e sostituire l’idrogeno grigio, il diesel e altri combustibili fossili per alcune delle sue attività core.

Amazon ha lasciato intendere che spera di utilizzare l’idrogeno verde nelle sue operazioni al di là della semplice alimentazione dei carrelli elevatori, citando tecnologie come le celle a combustibile a idrogeno. A tal fine, “è necessario rendere disponibili in commercio un maggior numero di apparecchiature alimentate a idrogeno”, si legge nella nota.

 

Previous articleInquinamento, Legambiente boccia le acque italiane
Next articleDa una “torre solare” il carburante per aerei a zero emissioni