A Roma il primo hub di e-mobility multimodale completamente automatizzato

Giovedì 29 luglio è stato inaugurato a Roma il primo hub di mobilità elettrica multimodale ed integrata per spostamenti privati e condivisi ad impatto zero completamente automatizzato. On Charge&Share, progetto pilota per cambiare radicalmente l’approccio alla ricarica del veicolo privato, è realizzato dal gruppo On, formato dalle due start up innovative On Electric Sharing Mobility e On Electric Charge Mobility. All’evento ha partecipato anche il sindaco capitolino Virginia Raggi (nella foto, con Alessandro Di Meo, managing director di On).

Grazie a charging point e scooter, biciclette ed auto 100% elettrici a disposizione degli utenti attraverso l’App On Mobility – che permette di gestire la ricarica privata e accedere allo stesso tempo ai veicoli in sharing della flotta On sarà possibile muoversi in modalità ecosostenibile anche durante il tempo necessario a rifornire la propria auto.

Il progetto pilota On Charge&Share nasce infatti per cambiare radicalmente l’approccio alla ricarica del veicolo privato e colmare il gap temporale che costringe gli utenti a fermarsi alla colonnina per il tempo necessario al rifornimento.

Il progetto ha preso il via a Roma con una colonnina di ricarica, un’auto elettrica, due e-scooter e due e-bike. La stessa configurazione seguirà ognuno dei 240 charging point attivati su Roma Capitale e altri punti di ricarica del gruppo On presenti in Italia.

Previous articlePrysmian Group, primo semestre in crescita con solida performance del settore Energy
Next articleTerna, la Sicilia ponte energetico europeo sull’asse Italia-Tunisia