Volkswagen, joint venture per la produzione di batterie in Europa

PowerCo, la nuova società di batterie del Gruppo Volkswagen, e Umicore, il gruppo belga di tecnologia dei materiali circolari, hanno annunciato la creazione di una joint venture per la produzione di materiali precursori e catodici in Europa. Dal 2025 in poi – riporta un comunicato – la joint venture fornirà materiali chiave alle fabbriche europee di celle per batterie di PowerCo.

Entro la fine del decennio, i partner mirano a produrre materiale per una capacità di celle di 160 GWh all’anno, che si confronta con una capacità di produzione annuale in grado di alimentare circa 2,2 milioni di veicoli completamente elettrici.

La produzione della jv dovrebbe iniziare nel 2025 per rifornire lo stabilimento di Salzgitter di PowerCo, raggiungendo una capacità annua di 40 GWh nel 2026. Entrambi i partner mirano ad aumentare la capacita’ di produzione annuale della JV a 160 GWh entro la fine del decennio, sulla base di sviluppo del mercato e della domanda. La ricerca sul sito di produzione e’ ancora in corso.

Secondo i termini dell’accordo, si legge nel comunicato, entrambi i partner controlleranno congiuntamente la jv e condivideranno equamente costi, investimenti, ricavi e profitti. Insieme hanno in programma di investire 3 miliardi di euro in capacità di produzione di nuovi materiali.

Previous articleProduzione e stoccaggio dell’idrogeno verde al centro di  ZeroEmission Mediterranean 2022
Next articleRuolo del FV in Italia, Workshop di RSE a ZeroEmission Mediterranean 2022