Ubi Banca cerca soci per Greenenergy Holding

Riassetto azionario in vista per Greenenergy Holding Spa, gruppo industriale che controlla in prevalenza aziende attive nel servizio integrato di smaltimento e recupero rifiuti.

Con impianti situati a San Vitaliano (in provincia di Napoli), ma anche sedi a Benevento e ad Avellino, Greenenergy Holding ha sede legale a Torino ed è attiva su tutto il territorio nazionale: fa capo attualmente alla famiglia Bruscino, che avrebbe affidato – secondo indiscrezioni riportate da Il Sole 24 Ore – un incarico a Ubi Banca per trovare un partner a cui cedere una corposa minoranza oppure, in caso di offerta industriale interessante, la maggioranza.

Greenenergy Holding genera circa 66 milioni di euro di fatturato all’anno (erano 57 milioni nel 2018 e 50,3 milioni nel 2017) e potrebbe essere valutata un centinaio di milioni di euro. In corsa ci sarebbero 9 potenziali partner, tra i quali due gruppi industriali (uno straniero e una grande multiutility italiana) e sette fondi di private equity, tra i quali 4 italiani e 3 internazionali. Nelle prossime settimane sono attese le manifestazioni d’interesse per l’azienda, che è presente anche nel progetto Elite di Borsa Italiana, a cui seguiranno le offerte vincolanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here