E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeTransizione energeticaTransizione energetica: Aveva e Aras siglano un accordo con McDermott
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Transizione energetica: Aveva e Aras siglano un accordo con McDermott

AVEVA, leader nel software industriale, e Aras, noto per la sua potente piattaforma PLM low-code, hanno annunciato un accordo con McDermott Global, società di engineering procurement and construction, per sviluppare competenze nella gestione del ciclo di vita degli asset nei settori della transizione energetica, compresi petrolio, gas e nucleare.

La collaborazione con McDermott fa seguito a una partnership OEM strategica recentemente instaurata tra AVEVA e Aras, finalizzata a presentare una nuova gamma di soluzioni scalabili di AVEVA, sviluppate sulla piattaforma modulare Aras Innovator. L’obiettivo principale è superare le sfide nell’implementazione del Product Lifecycle Management (PLM) nei progetti engineer-to-order e nell’operatività di asset a processo continuo.

L’integrazione senza soluzione di continuità di Aras Innovator con AVEVA Unified Engineering, AVEVA Asset Information Management e altri strumenti e servizi AVEVA consentirà la creazione di un sistema ingegneristico di riferimento. Una base dati affidabile e unica consentirà ai clienti di migliorare l’efficienza ingegneristica, il controllo e la distribuzione dei dati e la tracciabilità degli stessi lungo l’intero ciclo di vita degli asset. La piattaforma Aras amplificherà le funzionalità degli strumenti EPC di AVEVA all’interno di uno spazio di lavoro collaborativo, comprendendo la gestione dei requisiti e funzionalità basate su flussi di lavoro.

Vaseem Khan, SVP Global Operations, McDermott, ha dichiarato: “L’accordo sottolinea il lungo rapporto con le soluzioni di AVEVA  e la crescente relazione con Aras. L’integrazione di questi due tools presenta una solida soluzione , unendo gli strumenti EPC consolidati con le potenti capacità di trasformazione digitale della piattaforma low-code di Aras, per digitalizzare i processi industriali che hanno operato su basi prevalentemente documentali. Siamo entusiasti di realizzare il valore del programma Lighthouse.”

McDermott sta contribuendo attivamente alla transizione verso un’energia sostenibile in tutto il mondo attraverso progetti di investimento, ingegneria, costruzione e altro ancora. L’azienda ha instaurato una relazione di lunga data con AVEVA, sfruttando le capacità di integrazione dei dati e i digital twin offerti dal leader nel software industriale per migliorare l’efficienza, ridurre i costi e potenziare i propri prodotti. Con l’Ingegneria di AVEVA, McDermott offre ora ai suoi clienti un sensibile miglioramento in termini di condivisione di dati e informazioni.

Rob McGreevy, Chief Product Officer di AVEVA, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di avere l’opportunità di collaborare con McDermott in questo programma. L’esperienza ingegneristica di McDermott rappresenta un contributo fondamentale per introdurre una soluzione industriale che risponda alla necessità di migliorare i risultati nei settori dell’energia, nucleare, marittimo e altri. La nostra capacità di gestione del ciclo di vita degli asset sviluppata insieme ad Aras fornirà vantaggi competitivi per i clienti che aderiranno al programma pilota.

I tre partecipanti al programma Lighthouse condividono una visione comune e un forte impegno  mirato alla gestione completamente digitale dei dati dei deliverable di progetto. Il coinvolgimento in questo programma costituisce la base per integrare dati e deliverable documentali, automatizzando nel contempo i processi aziendali.  Il sistema ingegneristico diventa il fattore abilitante per l’adozione delle modifiche e della configurazione, dei requisiti, dello scambio dati con i fornitori e di altre funzionalità chiave richieste dai clienti per un efficace ciclo di vita.

L’obiettivo dell’Asset Lifecycle Management e dell’accordo Lighthouse è quello di ottenere benefici in termini di riduzione dei costi e dei rischi nel corso del ciclo di vita del progetto, di migliorare il supporto decisionale nell’intero ciclo di vita degli asset, di ottenere una migliore conformità e tracciabilità e di migliorare la collaborazione nell’ecosistema industriale.

Roque Martin, CEO di Aras, ha dichiarato: Le soluzioni di gestione del ciclo di vita degli asset di AVEVA, basate sulla piattaforma Aras, consentiranno a McDermott di ottimizzare la progettazione e la gestione dei dati relativi al ciclo di vita degli asset dei propri clienti, sfruttando un filo digitale (Digital Thread) completamente interconnesso tra le informazioni operative e ingegneristiche dell’asset. Fin dall’inizio, queste soluzioni saranno plasmate attraverso l’esperienza di organizzazioni globali esperte del settore, come McDermott, per assicurare la creazione di soluzioni software in grado di soddisfare le esigenze delle aziende, facili da utilizzare, ma al tempo stesso potenti da offrire alla nostra base comune di clienti.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati