Tbea entra nel mercato Italiano e nomina Marco Di Bartolomeo country manager

Il gruppo cinese Tbea – tra i leader mondiali nel settore dei trasformatori ad alta tensione e specializzato anche nel settore dell’energia solare – ha fatto il suo ingresso in Italia e ha annunciato la nomina di Marco Di Bartolomeo come country manager.

«Siamo felici di poter contribuire alla transizione energetica Italiana con la nostra tecnologia leader mondiale per le solar station.» – ha dichiarato Di Bartolomeo – «Il basso Lcoe dovuto a tecnologia interna e l’alta bancabilità dovuta alla nostra robustezza finanziaria, sono i principali punti di forza».

Tbea è presente nel settore dell’energia solare con la produzione di inverter fotovoltaici, e in Italia intende focalizzarsi nella fornitura di prodotti, soluzioni e tecnologie per impianti utility scale. In particolare nelle solar station che comprendono inverter, trasformatore e quadro. L’azienda ha un portfolio installato di oltre 40 GW in tutto il mondo e una capacità di produzione di 23 GW all’anno.

Marco Di Bartolomeo (33 anni) proviene da Fimer dove dal luglio 2021 ha ricoperto la carica di Central Europe, MEA and Apac sales manager. In precedenza aveva lavorato per Aleo Solar.

 

Previous articleIndagine Repower, cresce il numero delle immatricolazioni di veicoli elettrificati
Next articleStellantis, Lo Russo: “Mirafiori centrale per l’auto elettrica”