Siemens Gamesa vende portafoglio di parchi eolici a Sse Renewables

L’azienda ispano-tedesca Siemens Gamesa  ha chiuso un accordo con la scozzese Sse Renewables per un portafoglio di 3,9 GW di progetti di energia eolica in fase di sviluppo in Spagna, Francia, Italia e Grecia per 580 milioni di euro. Lo riferisce il quotidiano “Cinco Dias”.

Le due aziende, inoltre, hanno stipulato un accordo di cooperazione che include alcuni diritti di fornitura di turbine eoliche e servizi di manutenzione a lungo termine per una parte dei parchi eolici realizzati e gestiti da Sse Renewables nei prossimi anni dal portafoglio da vendere. La chiusura della transazione è subordinata all’autorizzazione degli investimenti esteri in Spagna, Francia e Grecia.

L’amministratore delegato di Siemens Gamesa, che è al timone del gruppo eolico dal primo marzo, inizia il suo mandato con questa cessione come prima grande operazione del suo mandato dopo aver annunciato che la sua priorità è di riportare il produttore di turbine eoliche alla redditività, dopo aver accumulato perdite per quasi 2 miliardi negli ultimi 27 mesi. La vendita di attività che non considera fondamentali per il business, come lo sviluppo dei parchi eolici, è uno dei modi per alleviare questi numeri rossi e tornare a generare utili.

Previous articleABB, lo stabilimento di Dalmine verso la “carbon neutrality”
Next articleSonepar Italia, accordo con Majorano per rinforzare presenza al centro-sud Italia