RWE AG, parco eolico in Sicilia con le turbine Vestas

La compagnia elettrica tedesca RWE AG installerà un parco eolico da 25,2 MW in Sicilia. Il progetto Selinus, che sarà il quinto impianto eolico di RWE in Sicilia, costerà alla società oltre 30 milioni di euro, secondo quanto affermato dall’azienda.

Il parco eolico, dotato di sei turbine eoliche Vestas con una potenza nominale di 4,2 MW ciascuna, dovrebbe iniziare a produrre elettricità verde a livello commerciale nel quarto trimestre del 2022 e l’energia da esso prodotta dovrebbe essere sufficiente per rifornire oltre 22.000 famiglie italiane.

La notizia arriva dopo che Selinus ha ottenuto un “contratto bilaterale per differenza” (CFD) per il progetto nella gara onshore italiana. Si tratta di un contratto tra un investitore e una banca di investimento o società di scommesse spread. Al termine del contratto, le parti si scambiano la differenza tra i prezzi di apertura e di chiusura di uno specifico strumento finanziario, che può includere forex, azioni e materie prime.

L’Italia è considerata un mercato importante da RWE, che già gestisce un business onshore con una capacità di generazione di 456 MW nel paese. Le attività della società tedesca comprendono lo sviluppo, la costruzione e la gestione di progetti, nonché la commercializzazione di parchi eolici. Oltre che in Italia, RWE ha parchi eolici onshore in costruzione negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Francia, Germania, Svezia ed altri paesi europei.

Previous articleTerna: consumi elettrici in crescita nelle festività natalizie, +8,7%
Next articleNuova batteria di ONE, 1.200 km di autonomia senza ricaricare l’auto elettrica