zeroEmission Medieterranean 2024
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeAuto elettricaLa cinese Xiaomi svela la sua prima auto elettrica
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

La cinese Xiaomi svela la sua prima auto elettrica

Il produttore cinese di smartphone Xiaomi ha svelato il suo primo veicolo elettrico e ha subito annunciato di puntare a diventare uno dei primi cinque produttori di automobili al mondo. La berlina, denominata SU7, è un modello molto atteso che dovrebbe sfruttare al meglio il sistema operativo condiviso con i popolari telefoni dell’azienda.

Ma il debutto dell’auto avviene in un momento in cui il più grande mercato automobilistico del mondo sta lottando con un eccesso di capacità e un rallentamento della domanda che hanno scatenato una violenta guerra dei prezzi.

Questo non ha impedito all’amministratore delegato di Xiaomi, Lei Jun, di delineare grandi ambizioni che includono la costruzione di “un’auto da sogno paragonabile a Porsche e Tesla”.

“Lavorando sodo nei prossimi 15-20 anni, diventeremo una delle prime 5 case automobilistiche del mondo, cercando di risollevare l’industria automobilistica cinese nel suo complesso”, ha detto Lei all’evento.

Come molte altre aziende tecnologiche, Xiaomi ha cercato di diversificare il suo business principale verso i veicoli elettrici, un piano che ha segnalato per la prima volta nel 2021. Si è impegnata a investire 10 miliardi di dollari nel settore automobilistico nell’arco di un decennio ed è uno dei pochi nuovi attori nel mercato cinese degli EV, in quanto le autorità sono state riluttanti ad aumentare l’offerta.

All’evento di lancio a Pechino, Lei ha detto che le capacità di guida autonoma delle auto Xiaomi saranno all’avanguardia nel settore. Le auto a marchio Xiaomi saranno prodotte da un’unità della casa automobilistica statale BAIC Group in uno stabilimento di Pechino con una capacità annuale di 200.000 veicoli.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati