Harren & Partner debutta nel mercato dell’eolico offshore

Il gruppo marittimo tedesco Harren & Partner – con sede a Brema – ha annunciato il suo debutto nel crescente mercato dei servizi per le installazioni di energia rinnovabile offshore. Questo avverrà attraverso il lancio della nuova controllata SAL Renewables, ‘sister company’ della più nota e già consolidata SAL Heavy Lift, specializzata nel project cargo.

La nuova compagnia, che sarà dotata della nave jack-up Wind Lift I, offrirà sul mercato servizi di installazione e manutenzione di turbine eoliche offshore e delle loro componenti. La Wind Lift I è stata costruita nel 2010, è dotata di dynamic positioning (DP), di gru di bordo ed è in grado di ospitare 50 passeggeri.

L’iniziativa – specifica il comunicato del gruppo – consolida la già strutturata presenza di Harren & Partner nella fornitura di servizi di logistica e trasporto a produttori di equipment per l’industria dell’energia eolica, integrando l’offerta con le attività di assistenza all’installazione delle turbine in alto mare.

Questo nuovo mezzo rappresenta un importante rafforzamento della nostra flotta e ci consente di estendere il range di servizi che siamo in grado di offrire ai nostri clienti.” – ha commentato Heiko Felderhoff, Managing Director di SAL Renewables – “La Wind Lift I è una nave molto flessibile, in grado di intervenire in contesti diversi svolgendo numerose attività”.

Da anni ormai siamo attivi come fornitori di servizi all’industria dell’energia eolica, che con la transizione in atto continuerà a crescere nei prossimi anni con progetti di dimensioni sempre maggiori. In quest’ottica, SAL Renewables si integra e completa la nostra offerta di servizi logistici a questo settore, a cui ora siamo in grado di proporre anche le attività di installazione e manutenzione delle turbine grazie all’acquisto della Wind Lift I” ha spiegato il Managing Director di Harren & Partner, Martin Harren.