zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeRicerca/ReportEolico e solare al 12% dell'elettricità globale nel 2022
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Eolico e solare al 12% dell’elettricità globale nel 2022

Eolico e il solare hanno raggiunto la quota record del 12% dell’elettricità globale nel 2022, rispetto al 10% del 2021, secondo un rapporto lanciato dal think tank energetico Ember. Insieme, tutte le fonti di elettricità a zero emissioni (rinnovabili e nucleare) hanno raggiunto il 39% dell’elettricità globale, un nuovo record. Il rapporto prevede che l’anno scorso potrebbe essere stato il “picco” delle emissioni di elettricità e l’ultimo anno di crescita dell’energia fossile, con l’energia a zero emissioni che soddisferà tutta la crescita della domanda quest’anno.

Il quarto Global Electricity Review annuale presenta i dati sull’elettricità del 2022 in 78 Paesi, che rappresentano il 93% della domanda globale di elettricità. L’energia solare è stata la fonte di energia elettrica in più rapida crescita per il diciottesimo anno consecutivo, con un aumento del 24% rispetto all’anno precedente e una produzione di elettricità sufficiente ad alimentare tutto il Sudafrica. La generazione eolica è aumentata del 17% nel 2022, tanto da alimentare quasi tutto il Regno Unito.

Oltre sessanta Paesi generano oggi più del 10% della loro elettricità da energia eolica e solare. Nonostante questi progressi, il carbone rimane la principale singola fonte di elettricità a livello mondiale, producendo il 36% dell’elettricità globale nel 2022. La crescita della generazione eolica e solare nel 2022 ha soddisfatto ben l’80% dell’aumento della domanda globale di elettricità. Nonostante la crisi globale del gas e i timori di un ritorno al carbone, è stato proprio l’aumento dell’eolico e del solare a limitare l’incremento della produzione di carbone (+1,1%). La produzione di energia elettrica da gas è diminuita di poco (-0,2%) nel 2022.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati