zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeAuto elettricaEnjoy sceglie l’auto elettrica per la città creata con la stampa 3D
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Enjoy sceglie l’auto elettrica per la città creata con la stampa 3D

Enjoy, la società di car sharing di Eni, ha ampliato il suo parco veicoli con 100 city car full elettric a marchio XEV fornite da SIFÀ (Società Italiana Flotte Aziendali), azienda parte del Gruppo BPER Banca nata nel 2012 per lo sviluppo della mobilità innovativa e del noleggio a lungo termine.

La collaborazione tra Eni e la torinese XEV, oltre al lancio delle nuove vetture elettriche ha portato a un accordo di cooperazione per esplorare ambiti di sviluppo di sistemi di mobilità sostenibile in grado di diminuire gli impatti ambientali dei veicoli, per lo sviluppo della tecnologia del battery swapping e l’assemblaggio delle autovetture della casa automobilistica.

L’obiettivo è creare veicoli elettrici all’insegna della sostenibilità fin dal processo di produzione utilizzando l’additive manifacturing e la stampa 3D, con la scommessa di ridurre drasticamente le parti di plastica con cui è costruita un’auto e, allo stesso tempo, tagliare i tempi di ricerca e sviluppo.

XEV Yoyo – scelta da Enjoy – è una piccola city car full electric a due posti creata sulla base dei 3 concetti al cuore della compagnia: ambiente, convenienza e individualità. Eccetto telaio, sedili e vetri, tutte le parti visibili dell’auto sono stampate in 3D, con un risparmio del 70% rispetto alle tecniche tradizionali.

Il veicolo è compatto e leggero per massimizzare l’efficienza delle batterie, permettendo di percorrere 150 km con una sola ricarica. La velocità massima è di 80 km/h, che può sembrare poco a prima vista, ma resta superiore a quanto richiesto per muoversi in città. L’automobile permette anche di scambiare una batteria scarica con una completamente carica in soli 5 minuti, eliminando i problemi del tempo di ricarica.

L’arrivo delle city car XEV Yoyo rappresenta un ulteriore passo in avanti verso una mobilità più sostenibile e pulita, che coinvolgerà non solo la città di Torino ma anche gli altri centri urbani in cui Enjoy conta oltre un milione di clienti, come Milano, Bologna, Firenze e Roma dove il car sharing elettrico verrà introdotto nei prossimi mesi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati