Energia: Berlino spinge sull’eolico, ok piano per triplicare pale

La Germania si prepara a spingere sulla produzione dell’energia eolica, con un piano che prevede la triplicazione delle grandi pale, che già costellano buona parte del paesaggio del nord del Paese.

Il governo tedesco ha dato il via libera a un pacchetto che prevede un serio rafforzamento del settore e il vicecancelliere verde, Robert Habeck, in conferenza stampa a Berlino, si è mostrato molto fermo di fronte alle prevedibili resistenze di tanti comuni e cittadini, che non vorrebbero minare la bellezza della natura della verde Germania.

L’obiettivo, ha spiegato ancora una volta, è raggiungere gli obiettivi previsti per la protezione del clima e diventare sempre più indipendenti dall’energia russa. Parole che arrivano proprio nelle ore della stretta di Gazprom sul gas per l’Europa.

Entro il 2026, l’1,4% del territorio federale dovrà essere disponibile per le pale, e entro il 2032 la quota dovrà salire al 2%, stando al piano.

Previous articleSuperbonus: commercialisti, sì a libera cessione dei crediti
Next articleNapoli sceglie Enel X Way per la crescita della mobilità elettrica in città