Enel lancia Sustainability-linked bond da 750 milioni sterline

Enel Finance International N.V. (“EFI”), società finanziaria di diritto olandese controllata da Enel, ha lanciato sul mercato un Sustainability-Linked bond single-tranche in sterline rivolto agli investitori istituzionali per un totale di 750 milioni di sterline, pari a circa 900 milioni di euro.

La nuova emissione è legata al raggiungimento dell’obiettivo di sostenibilità di Enel relativo alla riduzione di emissioni dirette di gas serra (Scope 1), contribuendo all’obiettivo di sviluppo sostenibile 13 (Lotta contro il cambiamento climatico) delle Nazioni Unite e in conformità con il Sustainability-Linked Financing Framework (“Framework”) del Gruppo.

Con questo nuovo passo proseguiamo verso il raggiungimento dei nostri obiettivi di finanza sostenibile. In linea con la Strategia di Enel, si prevede che il conseguimento di questi obiettivi porterà a un minor costo del debito di Gruppo e al raggiungimento del target industriale Net Zero al 2040 per emissioni dirette e indirette, contribuendo anche all’indipendenza energetica dei Paesi in cui operiamo“, ha commentato Alberto De Paoli, CFO di Enel.

L’emissione, garantita da Enel, ha ricevuto richieste in esubero per quasi 3 volte, totalizzando ordini complessivi per un importo pari a circa 2,1 miliardi di sterline ed una partecipazione significativa di Investitori Socialmente Responsabili (SRI), consentendo al Gruppo Enel di continuare a diversificare la propria base di investitori.

Previous articleProgetto in Valle d’Aosta: batterie auto per sfruttare eolico e fotovoltaico
Next articleSeif, torna il festival dedicato alla salvaguardia del mare