EF Solare, leader italiano nel fotovoltaico grazie al fondo F2i

Un articolo pubblicato ieri su A&F di Repubblica, a firma Luca Pagni, fa il punto sui leader delle rinnovabili in Italia. Per quanto concerne il fotovoltaico l’articolo pone l’accento sull’importanza, dei fondi di investimento.

Sono queste le ragioni, di conseguenza, che possono spiegare il primato di Ef Solare,  primo operatore italiano nel fotovoltaico con 800 megawatt di potenza installata, e dal dicembre del 2019 anche in Europa dopo l’acquisizione di circa mille megawatt in Spagna. La società è controllata dal fondo infrastrutturale F2i.

Quest’ultimo – secondo Pagni – è un fondo anomalo nel panorama italiano: non è solo un
investitore di lungo periodo come può essere un fondo pensione, ma fin dalla sua nascita haavuto come obiettivo la costituzione di campioni nazionali nelle reti e nelle infrastrutture. Lo ha fatto negli aeroporti, reti tlc, distribuzione del gas e anche nell’energia. Partecipa alla joint venture con Edison nell’eolico, ma con Ef Solare ha creato un leader che non potrà essere insidiato a breve (secondo in graduatoria è il fondo Tages con 310 megawatt).

Lo sviluppo delle tecnologie e la possibilità di legare i pannelli sia agli impianti di accumulo,
sia ai sistemi delle smart city e della mobilità elettrica sono alla base dei nuovi piani di sviluppo di Ef Solare, conclude l’articolo. Oltre alla costruzione di impianti utility-scale in Italia, così come all’estero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here