Cina, in crescita capacità installata di energia rinnovabile

La capacità installata di produzione di energia cinese da fonti rinnovabili ha raggiunto 1,002 miliardi di kilowatt alla fine di ottobre, raddoppiando quella registrata alla fine del 2015, secondo i dati della National Energy Administration.

La cifra – riporta un lancio dell’agenzia Ansa – rappresenta il 43,5% della capacità totale di produzione di energia installata del Paese, ed è aumentata di 10,2 punti percentuali dalla fine del 2015, secondo i dati.

Del totale, la capacità installata della produzione di energia idroelettrica ha raggiunto 385 milioni di kilowatt, mentre quella relativa alla produzione di energia eolica, solare e da biomassa si è attestata rispettivamente a 299 milioni, 282 milioni e 35,34 milioni di kilowatt.

La capacità installata della Cina nella produzione di energia eolica, solare, da biomassa e idroelettrica ha continuato ad essere al primo posto a livello globale, stando all’autorità.

Secondo una circolare emessa congiuntamente dal Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese e dal Consiglio di Stato, la proporzione di consumo energetico non fossile del Paese dovrebbe aumentare a circa il 20% durante il periodo del 14° piano quinquennale (2021-2025).

Previous articleSaipem, nuovo contratto offshore per progetto Búzios 7 in Brasile
Next articleTerna tra i leader nell’Index delle migliori pratiche in campo ambientale