Bisol lancia i nuovi moduli fotovoltaici M10

Con un comunicato sul proprio sito, Bisol Group ha annunciato l’avvio della produzione di moduli fotovoltaici M10 con dieci bus bar thin-wire. Moduli che assicureranno maggiore potenza, maggiore efficienza e prestazioni di temperatura superiori.

Il primo lotto di moduli BISOL Duplex BDO nella versione full-black da 400-420 Wp, best-seller di BISOL Group, sarà disponibile già a febbraio assieme alla relativa versione senza cornice, BISOL Laminate.

I primi moduli BISOL BBO (di dimensioni maggiori), BISOL Bifacial e BIPV saranno invece sul mercato a partire da marzo. L’ulteriore vantaggio relativo ai nuovi moduli bifacciali è la scatola di giunzione più piccola e di forma differente, che riduce ancor più l’ombreggiamento rispetto alla generazione M6.

La potenza nominale dell’unico modulo al mondo che garantisce il 100% della potenza di uscita per 25 anni, il BISOL Supreme™, è già nota e sarà pari a 400 Wp.

I moduli colorati BISOL Spectrum – conclude la nota – sono progettati per integrarsi in armonia con edifici e tetti di vari tipi e stili, soprattutto in contesti storici e paesaggistici, e saranno infine disponibili entro aprile.

 

Previous articleLa Federazione degli Ordini dei Farmacisti punta sul FV
Next articlePnrr: Enel, 3,5 miliardi per rafforzare rete per rinnovabili