Batterie a celle a combustibile, Bosch alla conquista della Cina

Bosch svilupperà batterie a celle a combustibile nella città di Wuxi, nella Cina orientale. L’obiettivo è quello di diventare tra le principali fonti di rifornimento per i veicoli a celle a combustibile che circolano in Cina.

La multinazionale, tra i leader nel settore della produzione di componenti per autovetture, si prepara quindi ad aprire il suo primo stabilimento legato allo sviluppo di batterie a celle a combustibile al di fuori della Germania.

Tra le principali mansioni che dovranno svolgere i dipendenti del nuovo impianto di Wuxi ci saranno quelle di sviluppare, testare e produrre nuovi sistemi di batterie a celle a combustibile e relativi componenti chiave tra cui valvole di iniezione di idrogeno e compressori d’aria elettronici.

Le vendite di veicoli a celle a combustibile in Cina, grazie soprattutto agli autobus, sono aumentate in maniera importante nell’ultimo periodo. Solo nei primi dieci mesi di questo 2019, infatti, le immatricolazioni sono cresciute addirittura dell’800% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, fermandosi a quota 1.327 unità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here