Nuovo inverter centralizzato di SMA, 50% di potenza in più rispetto ai modelli precedenti

Più potenza per i grandi impianti fotovoltaici: SMA Solar Technology AG (SMA) – tra i leader nel settore degli inverter – ha avviato la consegna del nuovo Sunny Central UP per i progetti in tutto il mondo. Con i suoi 4,6 MW, questo inverter assicura oltre il 50% di potenza in più rispetto ai modelli precedenti. Inoltre, le soluzioni hardware e software integrate, consentono l’implementazione di sistemi storage nello stesso inverter utilizzato per il fotovoltaico.

L’accoglienza positiva da parte dei clienti dimostra che il Sunny Central UP risponde esattamente alle esigenze dei mercati fotovoltaici, in continua crescita in tutto il mondo. Grazie alle capacità della nostra produzione sostenibile di inverter centralizzati e all’approvvigionamento assicurato di componenti presso la sede centrale in Germania, potremo soddisfare efficacemente l’elevata domanda”, afferma Boris Wolff, Executive Vice President dell’unità Large Scale & Storage Solutions di SMA.

Il Sunny Central UP è impiegato nei nuovi progetti in tutto il mondo con un focus sui principali progetti negli Stati Uniti. – prosegue Wolff – Da Settembre, forniremo l’inverter anche integrato in una cabina-container chiavi in mano per la perfetta integrazione con i componenti di media tensione. Con questa soluzione, SMA beneficerà nei prossimi anni dell’ulteriore crescita prevista nel settore, in particolare nel segmento dei grandi impianti fotovoltaici”.

Con i suoi 4,6 MW in uscita, Sunny Central UP è uno dei più potenti inverter centrali al mondo e garantisce ai clienti una flessibilità ancora maggiore per la costruzione e l’ampliamento di grandi parchi fotovoltaici (grazie all’elevata densità di potenza e alle soluzioni per l’integrazione flessibile di opzioni di accumulo).

SMA è rappresentata in 20 paesi e conta oltre 3.000 dipendenti in tutto il mondo, di cui 500 si occupano di ricerca e sviluppo. In Italia la sede operativa si trova a Milano.