Audi, la ricarica smart “dialoga” con la rete elettrica

Per scongiurare perdite di energia o blackout, Audi ha sviluppato un sistema di ricarica adattiva e connessa, attraverso un “dialogo” in tempo reale tra vetture e rete elettrica. Il sistema nasce dalla collaborazione con Gisa Gmbh, specializzata nella fornitura di servizi per la mobilità elettrica. Una soluzione che dovrebbe evitare il sovraccarico della rete elettrica.

Si tratta di un processo che consente il differimento della ricarica a un momento successivo e nella modulazione della richiesta d’energia, tenendo conto dell’orario di partenza desiderato e del carico effettivo della rete. Ciò che rende possibile l’integrazione intelligente dei processi di ricarica e della rete elettrica è un dispositivo chiamato Smart Meter Gateway, che da un lato connette in modo totalmente sicuro l’abitazione con il fornitore di energia e dall’altro fornisce informazioni dettagliate sui consumi energetici.

I dati rilevati sono successivamente trasmessi all’Home energy management system e alla struttura Audi e-tron Charging system connect. L’intesa tra i vari servizi permette una valutazione precisa del fabbisogno energetico adeguando il rifornimento destinato all’automobile in funzione della potenza residua, limitando i rischi di sovraccarico di energia. Si tratta di un sistema d’avanguardia, che richiede interventi mirati per rendere l’abitazione in grado di supportare un complesso e veloce dialogo tra strutture differenti.

Grazie alla connessione in rete, si potranno personalizzare le ricariche di ogni singola auto, sia in termini di durata, sia per l’orario di inizio e di fine del processo, sia per la potenza assorbita, aprendo così nuove prospettive. Per esempio, se un utente può rifornire la sua Audi e-tron al lavoro, potrà utilizzare di meno la ricarica domestica ottenendo in cambio delle tariffe agevolate da parte del provider energetico.

 

Previous articleGeotermia, maxi commessa asiatica per i generatori Turboden
Next articleSMA Solar Technology supera il miliardo di euro di fatturato