Aston Martin, dal 2025 le prime vetture elettriche

Aston Martin, la celebre casa britannica di vetture sportive di lusso, ha confermato l’intenzione di abbracciare maggiormente il settore più ecosostenibile dell’automotive, annunciando la produzione di veicoli elettrici a partire dal 2025.

Durante una recente intervista con il Financial Times, il CEO di Aston Martin Lawrence Stroll ha confermato che verranno presto prodotti due nuovi modelli, un SUV e una coupé sportiva, dotati di alimentazione a batteria e costruiti presso gli stabilimenti di Gaydon, in Inghilterra, e in Anthan, in Galles.

I due nuovi modelli erediteranno parte della tecnologia condivisa da Mercedes Benz, come la piattaforma e il sistema di propulsione elettrico. Non è escluso però che la società esamini altri produttori per la fornitura delle batterie

Aston Martin, dunque, prenderà quindi una direzione nettamente diversa rispetto a quanto annunciato e previsto in precedenza. Sono attesi pertanto nuovi modelli elettrificati e una versione rivista della tanto attesa Valhalla che, come sappiamo, arriverà solo nel 2022 e forse con il medesimo propulsore dell’AMG Project One, vale a dire il motore ibrido V6 da 1,6 litri e 1.000 CV.

Fonte batteryindustry.tech

 

Previous articleEnea, stabilito record di efficienza nell’innovativa cella solare in Perovskite
Next articleSuperbonus 110%: le ultime novità per il fotovoltaico nelle Faq del governo