Ambiente: E.On colora di verde l’Italia e inaugura un bosco nel Bergamasco

E.On, tra i principali operatori energetici in Italia, continua a colorare di verde il Paese. Il 25 marzo, a Bagnatica (Bg), insieme al partner Rete Clima, è stato, infatti, inaugurato un nuovo progetto di riforestazione. Rete Clima è un ente tecnico non-profit che supporta le aziende in percorsi science-based di sostenibilità e di decarbonizzazione.

Il Comune in Provincia di Bergamo e i suoi cittadini potranno così beneficiare della piantumazione di 700 alberi e arbusti, appartenenti ad oltre trenta specie diverse. Presenti all’evento inaugurale del nuovo bosco targato E.On: il sindaco Roberto Scarpellini; Frank Meyer, ceo di E.On Italia, Davide Villa, Chief Customer Officer di E.On Italia e Marcello Donini, Corporate Social Responsibilty Manager di E.On Italia insieme a circa 30 dipendenti di E.On che hanno avuto la possibilità, grazie all’iniziativa di volontariato, di prendere parte attiva alle operazioni di piantumazione.

Essere qui oggi tutti insieme con i colleghi E.On dimostra la forza del Noi. Quest’attività di volontariato porta benefici a tutti: al Pianeta, ma anche a noi che abbiamo modo di rafforzare il rapporto tra colleghi vivendo un’esperienza diversa dalla routine del lavoro. L’impegno di E.On nel rendere l’Italia verde compie così un altro passo importante. Continueremo ad affiancare aziende, istituzioni e diverse realtà per generare preziosi servizi ecosistemici sul territorio locale e nazionale”, ha dichiarato Frank Meyer, Ceo di E.On Italia a margine della giornata.

Previous articleGruppo BayWa, nel 2021 l’area rinnovabili ha totalizzato un fatturato di 3,6 miliardi
Next articleZero Motorcycles partecipa a E-Tech Europe 2022