zeroEmission - il più grand eportale italiano delle rinnovabili
Sistri senza pace: Clini richiede nuova sospensione
Giovedì, 14 Giugno 2012 | Rifiuti
La richiesta è stata fatta allo scopo di effettuare le verifiche richieste dopo il parere di Digitpa, l'Ente nazionale per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione
Sistri senza pace: Clini richiede nuova sospensione
Il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, ha proposto al Consiglio dei ministri la sospensione del Sistri allo scopo di effettuare le verifiche richieste dopo il parere di Digitpa (Ente nazionale per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione) sulla funzionalitá del sistema. Il Sistri, spiega una nota del dicastero di via Cristoforo Colombo, doveva entrare in piena operativitá a partire dall'1 luglio 2012, dopo una serie di rinvii stabiliti a partire dal 2009. Fermo restando che il Sistri rappresenta uno strumento necessario per la "tracciabilitá" dei rifiuti, come richiesto dalle direttive europee e stabilito dalla legge nazionale, a seguito delle difficoltá operative riscontrate nella fase di avvio sperimentale il ministero dell'Ambiente aveva richiesto fin dal maggio scorso alla Digitpa una valutazione sulla funzionalitá del sistema.

Digitpa ha trasmesso al ministero le sue valutazioni solo lo scorso 16 maggio, in prossimitá dell'entrata in funzione del Sistri. Il parer...

espandi
News e Video correlati:
Tutte le news
20.456 News
Pag.  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10... di 512
più votatepiù visteultime Ordina per:
20.456 News
Pag.  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10... di 512
Seguici su:

ASSOCIAZIONI, ENTI E ISTITUZIONI